Trekking per raccontare la campagna Timberland

by - 10:13:00

 

travel blogger trekking

travel blogger trekking


Siamo sempre più vicini al nostro pianeta, anche se gli sforzi sono ancora lunghi ma è necessario cambiare rotta e pensare a coccolare il pianeta Terra.

Ce lo ricordiamo ogni giorno?
Lo stiamo leggendo ovunque, il problema è drammatico e le conseguenze saranno devastanti se tutti non ci convinciamo a fare qualcosa per salvaguardare il nostro prezioso pianeta.
La moda si sta concentrando e ci sono brand che sono nella direzione giusta e che stanno lavorando per aiutare la natura alla sopravvivenza, credo che questo non debba essere una scelta ma un obbligo da parte di quanti stanno inquinando pur di accumulare ricchezza, eppure siamo già in un momento di criticità dell'equilibrio terrestre e di tutta questa ricchezza non ce ne faremo nulla se il genere umano non riuscirà a sopravvivere

 E' chiaro no?
Da questo paradiso che ho raggiunto in un ora e mezza di cammino e affrontando 600 mt di dislivello vi parlo del brand Timberland e della sua direzione per combattere il cambiamento climatico, così con l'obbiettivo di piantare cinquanta milioni di alberi entro cinque anni credo che tutti dovremmo fare acquisti da brand come questo per contribuire a piantare ancora più alberi e limitare le conseguenze devastanti legate al clima. 
E' un marchio che amo da anni e che non smetto mai di decantare perchè non soltanto le sue calzature, ma anche tutta la collezione del vestiario è di ottima qualità, per cui l'invito è quello di cliccare sul banner immagine postato qui per usufruire anche delle condizioni speciali che Timberland riserva ai miei lettori.

Raggiungendo le alture non si incontrano  più alberi, ma questo non è affatto dovuto al disboscamento o a danni fatti dall'uomo, bensi alla mancanza di ossigeno e come ben sappiamo in quota cresce solo più vegetazione bassa. Il paesaggio è surreale, qui tutto è perfetto perchè solo in pochissimi arrivano quassù ci vuole forza di volontà, coraggio, determinazione e solo chi rispetta la natura ed ha un forte contatto con lei ha voglia di marciare per arrivare fin qui.  E sappiate che laddove non arriva l'uomo in  massa è tutto perfetto e la natura svela tutta la sua ammaliante bellezza.

 Il tempo di un pic nic  durante il quale ognuno ripone in un sacchettino i rifiuti per non inquinare, che porterà fino in valle legato ad uno zaino. Forse la teoria non basta, bisogna più che altro far viver alle persone e alle giovani generazioni queste esperienze per far capire loro cosa significa vivere la natura.

Urliamo ogni giorno il rispetto per la nostra Terra e se poi siamo affiancati da grandi aziende che ci aiutano il risultato può essere sorprendente. Possiamo farcela !

travel blogger trekking

Timberland Many Geos

You May Also Like

5 commenti

  1. Non so se mi piacciono di più gli outfit o lo scenario, facciamo entrambe e concordo a piccoli passi giornalieri possiamo aiutare il pianeta!!!

    RispondiElimina
  2. I super. Fajnie tak spędzać czas na luzie na łonie przyrody.

    RispondiElimina
  3. Everything looking very nice! Have a great evening! 🌞🌞🌞

    RispondiElimina
  4. This outfit suits you :)!
    And I love this nature!

    RispondiElimina
  5. So beautiful. Regine
    www.rsrue.blogspot.com

    RispondiElimina

you are welcome

ROSEGAL