Festival di Sanremo una settimana dopo

by - 14:35:00

fashion blogger sanremo


Torno da Sanremo e mi lascio il tempo per disfare con calma la mia valigia dopo una strabiliante esperienza nella città dei Fiori.
Quando c'è euforia e l'adrenalina è alle stelle bisogna darsi il tempo per smaltire la gioia e riuscire a darle un volto prima di poterne parlare, ed è così con calma mentre disfo la mia valigia che vi voglio parlare della mia esperienza al Festival della canzone italiana 2022.

Arrivo a Sanremo e le temperature sono gradevoli, si respira l'aria primaverile e ci sono fioriture ovunque e questa città è davvero magica per questo aspetto, il mare è calmissimo e i colori sono gioiosi e trasmettono una tranquillità incredibile.
Passeggiando si ha subito la sensazione che la città è stata vestita a festa ed è particolarmente bella e curata Sanremo in questi giorni, i locali di tendenza hanno allestito con estrema cura i dehors all'aperto e sono in tanti gli addetti ai lavori che con il cartellino RAI al collo,  consumano un pranzo, un aperitivo durante la loro pausa, qui . Sto parlando di Piazza Bresca che è il cuore della movida della città sanremese, qui le palme sono ancora decorate con le luminarie di Natale e l'atmosfera che creano è di una bellezza infinita, se non ci sei ancora stato e hai l'intenzione di trascorrere qualche giorno in questa località, ti consiglio di prenotare un tavolo qui.

Ovunque c'e la RAI macchine, furgoni, camion tutto qui ti ricorda che sta lavorando la televisione di Stato e che la sua presenza è forte, tanto quanto la volontà di esserci e di far vivere questo evento grandioso nonostante la pandemia e i suoi drammi, e negli occhi di questi uomini con il loro cartellino ufficiale, l'entusiasmo è alle stelle. Il logo ufficiale del Festival di Sanremo è proiettato sugli edifici principali della città ed è bello perdersi con lo sguardo sul gioco di luci e colori, c'è tanto da riprendere, da fotografare, da raccontare, ma l'incanto arriva quando arrivati davanti all'Ariston si apre un magnifico giardino verde, chiamato green carpet,  in cui non mancano i fiori ad accompagnare il visitatore all'ingresso del teatro, in questi giorni tempio della musica italiana.
Lo stupore è che c'è normalità e questo evento tanto atteso ha dimostrato che si può ugualmente andare avanti con organizzazione e attenzione, ma si può . Non ci siamo di certo lamentati dalla presenza delle forze dell'ordine e gli addetti alla sicurezza al quale bisognava esibire borse aperte e green pass rafforzato.

Tutta corso Matteotti, che la via in cui si trova il teatro Ariston è stata la location ideale per riprese, scatti e collegamenti nonchè passerella moda per le sue vetrine dedicate agli abiti più belli.
Ed è la moda che mi ha portato a Sanremo durante il Festival della canzone italiana, perchè sappiamo che la moda è protagonista indiscussa del palcoscenico e che gli artisti sono sapientemente vestiti dalle nostre più grandi case di moda che realizzano look vincenti insieme agli stylist.
La grande emozione di essere ospite alla serata di Gala che si è tenuta al Grand Hotel des Anglais, le gambe tremanti su tacchi vertiginosi a varcare la soglia di un Grand  Hotel tanto conosciuto e importante indossando un abito strepitoso creato da una delle nostre stiliste italiane,  Mariateresa Carletti.

Mi sono sentita brillare di luce nuova grazie ai complimenti e all'attenzione che mi è stata riservata, mi sono sentita rinata grazie ad un mondo che si è evoluto e che ha voglia e forza di combattere ed andare avanti, mi sono sentita rinnovata grazie alle meravigliose nuove conoscenze, mi sono sentita bellissima mentre salivo le scale verso la felicità.

In Italia il Festival di Sanremo è un evento importante e molto sentito tuttavia c'è una buona parte della popolazione che non lo segue affatto trovandolo noioso e per nulla interessante ma io credo invece che sia giusto seguirlo e sostenerlo per aiutare il mondo della musica e dello spettacolo e appoggiarlo per sostenere  il lavoro di quanti hanno una mansione intorno a questa enorme macchina dello show.

Ringrazio la fotografa Elisabetta Musante per lo shooting al Grand Hotel des Anglais

Altri post su Sanremo QUI
vip festival di sanremo

vip festival di sanremo

vip festival di sanremo


vip festival di Sanremo

vip festival di Sanremo



vip festival di Sanremo

 

vip festival di Sanremo

vip grand hotel des Anglais Sanremo

You May Also Like

6 commenti

  1. Ależ miałaś piękną sukienkę. Cudownie wyglądasz.

    RispondiElimina
  2. Sei cosi bellissima in questo look glam!!!!! Mi piacciano molto i tuo look per festival di Sanremo. Ho appena ascoltato la canzone di Guisy Ferreri, e' meravigliosa.

    RispondiElimina

you are welcome

ROSEGAL