IL FUTURO DELLA MODA E' GREEN

by - 08:43:00


MODA GREEN MODA SOSTENIBILE

IL FUTURO DELLA MODA E' GREEN
Avevamo già respirato aria di cambiamento nel settore moda, ed erano già molte le aziende orientate verso un business sostenibile,  non è la prima volta che ne parlo nel mio blog. Oggi, ci siamo davvero resi conto di quanto sia ancora più importante continuare per questa strada ed adeguarsi il prima possibile. Il pianeta grida HELP ed ora lo ha dimostrato con i fatti. 
E' un impegno basato sul dare e avere. Ognuno rispetti i propri equilibri altrimenti senza equilibrio non c'è vita.
Io sono una persona che vive a stretto contatto con la natura e questo argomento mi sta davvero a cuore, chi vive in totale sintonia con la natura può capirne sia l'importanza che la sofferenza. Quando l'ambiente non viene rispettato è un grande tonfo al cuore. Con il mio  abito gree FEMME LUXE   (in questo caso mi riferisco al colore scelto), che potrete acquistare QUI ,  poso tra la mia natura con le rose del mio giardino e a me è chiaro capire che se non mi prendo cura delle mie rose o le maltratto, seppur essendo rovi robusti e resistenti, le mie rose moriranno. Come si fa a maltrattare la loro bellezza e la loro grande voglia di regalare sorrisi e bellezza ? Come si fa a rinunciare all'aria che respiriamo e che sentiamo fresca ed ossigenata senza inquinamento ambientale? Io stessa quando faccio commissioni in città mi accorgo immediamente dell'aria pesante che respiro rispetto a quella pulita dei miei boschi.
Si può davvero essere fashion, indossando abiti stupendi come quello che indosso io oggi, ma con un atteggiamento rivolto verso più attenzione per il nostro pianeta.

Per fortuna il settore della moda, sta lanciando dei segnali in questa direzione e dopo una frattura chiamata pandemia,  credo lo farà sempre di più. 
Già dal 2017 il GREEN FASHION AWARDS gli Oscar della moda sostenibile richiama e premia le maison nel settore moda e lusso che si sono distinte nel loro impegno verso la sostenibilità. 
Per fortuna oltre alla grandi maison esistono realtà più piccole o start up che fanno della sostenibilità un elemento di forza della loro produzione attenta e di nicchia,  ad adeguarsi ora sono anche le aziende del fast fashion.
Spesso in questi anni sono stata invitata ad incontri moda in cui si è parlato di moda sostenibile e sulla direzione da prendere, è un argomento che sta molto a cuore all'animo sensibile degli stilisti.
Riciclare è una delle parole chiave ed è così che sulle passerelle delle più importanti città della moda abbiamo visto sfilare intere collezioni confezionate con  materiali riciclati, che da rifiuto sono diventati beni desiderati del settore lusso. 
 Il vintage è la seconda verità per evitare gli sprechi, un mercato che permette di limitare i rifiuti, un pò adottando la tecnica dei nostri nonni, mai buttare via tutto può servire. E magari negli anni si fosse conservato quel patrimonio in eredità , avremmo ora a disposizione dei tesori e dei pezzi unici di epoche passate, che invece sono andati completamente persi.
Se proprio non vogliamo rinunciare alla gioia degli acquisti, cerchiamo di scegliere con selezione i capi che desideriamo acquistare,  ho sentito troppe volte dire "lo compro ugualmente anche se sono indecisa poi se non mi piace non importa tanto costa poco", questo atteggiamento rischia di trasformarsi in inquinamento ambientale perchè sicuramente quel capo finirà tra i nostri rifiuti dopo qualche tempo.
Si apre quindi l'era dello slow fashion in cui comprare è anche pensare. Anzi soprattutto pensare ! 
E' la generazione dei Millennials soprattutto che si battono per conservare la salute del pianeta, sentono forte il richiamo di madre natura perchè sentono minacciato il loro futuro. Facciamo in modo con piccoli gesti, che anche lo sforzo dei ragazzi non sia vano. 
La conquista più grande sarebbe riuscire a condividere il guardaroba anche con loro, i nostri figli giovani. Io credo di essere una delle poche donne che forse riesce a farlo, perchè è veramente difficile che i ragazzi facciano le stesse nostre scelte. Io e mia figlia ci riusciamo. Ed è una condivisione bellissima.
Forse in questa materia i più giovani hanno molto da insegnarci, perchè mentre noi inquiniamo loro si sono uniti, sono scesi in piazza e soprattutto si sono documentati sulle conseguenze catastrofiche per il pianeta senza un atteggiamento responsabile da parte dei suoi abitanti.
Io continuerò nel mio piccolo a coltivare le mie rose e a fare in modo che possano tornare a rifiorire ogni hanno, anche la moda deve prendersi cura di una parte del pianeta ed iniziare a rispettarlo essendo un dei settori responsabili dell'inquinamento ambientale.
Dobbiamo continuare a ripeterlo fino alla nausea,  GREEN ora è necessario.

SLOW FASHION

THE FUTURE OF FASHION IS GREEN

We had already breathed an air of change in the fashion industry, and there were already many companies geared towards a sustainable business, it's not the first time I've talked about it in my blog. Today, we have really realized how much more important it is to continue along this path and adapt as soon as possible. The planet shouts HELP and has now proved it with the facts. It's a commitment based on giving and having. Everyone respects their own balance otherwise without balance there is no life.I am a person who lives in close contact with nature and this topic is really close to my heart, those who live in total harmony with nature can understand both its importance and suffering. When the environment is not respected it is a big thud to the heart. With my GREEN FEMME LUXE    (in this case I refer to the chosen color), which you can buy HERE , I place between my nature with the roses of my garden and to me it is clear to understand that if I do not take care of my roses or mistreat them, although being robust and resistant brambles, my roses will die. How do you mistreat their beauty and their great desire to give smiles and beauty? How do you give up the air that we breathe and that we feel fresh and oxygenated without environmental pollution? When I run errands in the city, I immediately notice the heavy air I breathe compared to the clean air in my woods.You can really be fashion, wearing beautiful clothes like the one I wear today, but with an attitude aimed at more attention for our planet.Fortunately the fashion industry is sending signals in this direction and after a fracture called a pandemic, I think it will do more and more. Already in 2017 the GREEN FASHION AWARDS the Oscars of sustainable fashion attracts and recognizes fashion and luxury fashion houses that have distinguished themselves in their commitment to sustainability. Fortunately, in addition to the big fashion houses there are smaller companies or start-ups that make sustainability an element of strength of their careful and niche production and to adapt now are also fast fashion companies.Often in recent years I have been invited to fashion meetings in which we talked about sustainable fashion and the direction to take, it is a topic that is very close to the sensitive soul of designers.Recycling is one of the key words and this is how we have seen entire collections made from recycled materials on the catwalks of the most important fashion cities, which have become desired goods of the luxury sector. Vintage is the second truth to avoid waste, a market that allows to limit waste, somewhat adopting the technique of our grandparents, never throw away everything can serve. And maybe over the years the heirs had preserved that preserved heritage, we would now have available the treasures and unique pieces of past eras, which instead have been completely lost.If we just do not want to give up the joy of shopping, we try to choose with selection the garments that we want to buy, I have heard too many times say "I buy it equally even if I am undecided then if I do not like it does not matter so much it costs little", this attitude risks turning into environmental pollution because surely that garment will end up among our waste after some time.It then opens up the era of slow fashion in which to buy is also thinking. In fact, above all, think! It is the generation of Millenials above all who fight to preserve the health of the plant, they feel strong the call of mother nature because they feel threatened their future. Let's make sure with small gestures, that even the effort of the boys is not in vain. The greatest achievement would be to be able to share the wardrobe with them, our young children. I think I'm one of the few women who maybe can do it, because it's really hard for boys to make the same choices as us. My daughter and I can do it. And it's a beautiful sharing.Perhaps in this matter the younger ones have much to teach us, because while we pollute them they have joined, have taken to the streets and above all they have documented the catastrophic consequences for the planet without responsible attitude.I will continue in my little one to grow my roses and make sure that they can come back to flourish every have, fashion also has to take care of a part of the planet and start to respect it being one of the sectors responsible for environmental pollution.We must continue to repeat it until the green nausea is now necessary.
GREEN FASHION AMBIENTE
GREEN DRESS


FASHION BLOGGER ITALIANE FAMOSE

BEST INFLUENCER ITALIACOMPRARE GREEN
MINI DRESS VERDE


OOTD COUNTRY

You May Also Like

18 commenti

  1. Cara Babaluccia, come sempre sei bella e affascinante...
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso 

    RispondiElimina
  2. Era ora che anche la moda avesse un percorso più green. L'abito è bellissimo e anche le rose. Ma la cosa più bella rimane sempre il sorriso!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'abito è favoloso .Apprezzo i complimenti sul sorriso

      Elimina
  3. This is one of my absolutely favourite colours!
    xx from Bavaria/Germany, Rena
    www.dressedwithsoul.com

    RispondiElimina
  4. Jaka piękna sukienka. Istne cudo! Ładnie Ci w zielonym.

    RispondiElimina
  5. La svolta green è fondamentale in ogni ambito
    Bellissimo il tuo vestito

    The World Of A Vet
    Bloglovin

    RispondiElimina
  6. Questo shooting è davvero meraviglioso e il vestito ti sta benissimo.
    Il futuro della moda e del mondo deve essere green però secondo me si dovrebbero spendere più energie a spiegare alla gente il significato di sostenibilità perché secondo me lo hanno capito in pochi.
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'apprezzamento allo studio di questo shooting.
      Hai ragione non è assolutamente chiaro, non ci stancheremo di spiegare.

      Elimina

you are welcome

ROSEGAL