lunedì 16 marzo 2020

ITALIA I GIORNI DELLA QUARANTENA- EMERGENZA CORONAVIRUS


CORONAVIRUS

ITALIA I GIORNI DELLA QUARANTENA - EMERGENZA CORONAVIRUS

Oggi più che mai sento in me l'importanza della mia bandiera.
La mia Italia è in ginocchio, un virus conosciuto come codiv-19 coronavirus ci ha dichiarato guerra dopo aver colpito la Cina lasciando ferite indelebili nel cuore delle persone.
L'Italia è ferma, immobile non osa cantare oggi la sua vivacità, misure severe, coraggiose prese dal nostro governo utili per debellare un nemico così spietato.
Mi sento di dover spendere queste parole per il mio popolo, per la mia nazione ricca di valori e di umanità, noi siamo il Paese dell'accoglienza e del calore della nostra gente, chiunque sia passato dalla nostra Italia ne riconosce i meriti in ospitalità e aiuti.
Un riconoscimento che va urlato al mondo intero, siamo un popolo meraviglioso che lascia un ricordo nel cuore delle persone e noi di cuori in visita nel nostro Paese ne abbiamo scaldati tanti.
Questi sono i giorni della quarantena, nessuno può uscire di casa se non con un motivo valido che può essere strettamente di lavoro, medico o per le provviste alimentari.
Evitati i parchi in città, evitati gli assembramenti.
Il popolo italiano si stringe intorno al personale medico sanitario impegnato in una lotta che non ha eguali.
Quindi la regola è tutti chiusi in casa. In questo momento la maggior parte degli italiani indossa una tuta da ginnastica, altri il pigiama. Mettersi comodi è anche un atteggiamento di conferma al motto  #iorestoacasa sentito e urlato più che mai.
Si trova il tempo di leggere, di lavorare da casa grazie allo smart working, si trova il tempo di riorganizzare gli spazi in casa, di giocare a carte di cucinare. Un Italia intera che sta condividendo sui social la sua ottima cucina fatta di sapori e tradizioni.
E' davvero bella questa Italia che si  fa compagnia e poi si dà appuntamento la sera sui balconi di città e paesi per cantare tutti insieme le più famose strofe conosciute in tutto il mondo.
Noi siamo l'Italia e ancora una volta siamo l'esempio, siamo i maestri per un'Europa  ed un mondo che ci guarda e da noi ha solo da imparare.
Ora quello che dobbiamo fare è solo restare a casa indossando le nostre tute e i nostri pigiami e dobbiamo farlo ancora di più per uscire vincenti da una guerra che non ha precedenti.
 Se siete stufi della solita tuta, gli acquisti on-line in questo momento sono per noi più preziosi di prima. 
Dell'Italia di questi giorni rimarranno i ricordi delle noi con le nostre tute e i nostri pigiami, portati con stile e cura come solo noi sappiamo fare.
Dai Italia ce la faremo, ci rialzeremo con miliardi di danni e ferite per poi rimboccarci le maniche come sempre e ricostruire insieme il nostro futuro.

ITALY CODIV19

1. Savanna set - HERE / 2. Canyon set - HERE / 3. Taiga set - HERE / 4. Savanna top - HERE / 5. Canyon top - HERE / 6. Canyon hoodie - HERE
ITALY QUARANTINE DAYS - CORONAVIRUS EMERGENCY
Today more than ever I feel the importance of my flag.
My Italy is on its knees, a virus known as codiv-19 coronavirus has declared war on us after hitting China leaving indelible wounds in people's hearts.Italy is firm, immobile does not dare to sing today its vivacity, strict, courageous measures taken by our government useful to eradicate such a ruthless enemy.I feel I have to spend these words for my people, for my nation rich in values and humanity, we are the country of welcome and warmth of our people, anyone who has passed from our Italy recognizes its merits in hospitality and aid.An acknowledgment that must be shouted out to the whole world, we are a wonderful people who leave a memory in the hearts of people and we of hearts visiting our country have warmed so many.These are the quarantine days, no one can leave the house except with a valid reason that can be strictly work, doctor or for food supplies.Avoid parks in the city, avoid gatherings.The Italian people gather around the medical health staff engaged in a fight that is unparalleled.So the rule is all locked in the house. At this time most Italians wear a tracksuit, others pyjamas. Being comfortable is also an attitude of confirmation to the motto #iorestoacasa heard and screamed more than ever.You find time to read, to work from home thanks to smart working, you find time to rearrange the spaces in the house, to lie to cook cards. A whole Italy that is sharing on social media its excellent cuisine made of flavors and traditions.It is really beautiful this Italy that comes company and then you meet in the evening on the balconies of cities and countries to sing all together the most famous verses known all over the world.We are Italy and once again we are the example, we are the masters for a Europe and a world that looks at us and has only to learn from us.Now what we need to do is just stay home wearing our suits and pyjamas and we have to do even more to get out of a war that is unprecedented.If you are fed up with the usual suit, online purchases right now are more valuable to us than before.
Of Italy these days will remain the memories of us with our suits and our pajamas, brought with style and care as only we know how to do.From Italy we will make it, we will rise up with billions of damage and injuries and then roll up our sleeves as always and rebuild our future together.

9 commenti:

  1. Nice words dear...In Spain we are in cuarentena too. Pacience dear

    RispondiElimina
  2. I hope that everything turns out well since Germany might going the same way.
    Kisses!

    RispondiElimina
  3. Everyone must now withstand this time. A lot of health!

    RispondiElimina
  4. Sono passata per lasciarti un abbraccio e ho trovato un sacco di parole che vanno dritte al cuore.

    RispondiElimina
  5. I dottori sono combattenti ma io ringrazio anche i commessi del supermercato perché grazie a lei continuiamo a mangiare. Penso che un grazie vada dato anche a loro. Per il resto atteniamoci alle regole

    RispondiElimina
  6. Aqui em Portugal, também estamos em quarentena... e muito atentos ao que se passa em Itália!...
    Vivemos tempos estranhos, em que um beijo ou uma abraço, também podem colocar a vida de outro alguém em risco, e por isso temos mesmo de permanecer à distância até dos que mais gostamos... ficarmos em casa, ajuda imenso a fazer com que este vírus desapareça das ruas... em Macau, tudo parou e o problema foi controlado em mês e meio. Aqui em Portugal, também se está a tomar medidas muito brandas... e o erro... está mesmo em não cortar este mal, logo de início, quando ainda está em expansão!...
    Esperemos que as próximas semanas, sejam bem mais animadoras para todos nós! Beijinho! Cuide-se bem... pois se cada um fizer a sua parte... estará a poupar a vida de outro alguém.
    Ana

    RispondiElimina
  7. spero che il virus passa veloce.

    RispondiElimina
  8. Un altro giorno di chiostro
    uno di più con gioia
    e vivere la fantasia di una buona giornata che vi auguro Bonita´.º`

    RispondiElimina

you are welcome